Trieste NEXT

trieste

Dal 21 al 23 Settembre si terrà la sesta edizione di Trieste NEXT (www.triestenext.it), il salone europeo della ricerca scientifica e dell’innovazione. Il tema di quest’anno è il mare come comune denominatore delle relazioni tra ricerca scientifica, innovazione tecnologica e imprenditoria.

Anche quest’anno Idrostudi partecipa a Trieste NEXT, se siete curiosi di scoprire come il mare sia uno dei motori del trasporto di sedimenti, di quali processi dominino la modifica delle coste e di quali siano le metodologie di risanamento costiero, venite a trovarci giovedì 21 Settembre in Piazza Unità nello spazio 14 dedicato al giroscopio delle aziende (www.triestenext.it/spazio-14-giroscopio-delle-aziende/)

 

Consulta il programma completo di Trieste NEXT qui: www.triestenext.it/events/

Partecipazione al 37th IAHR World Congress

Dal 13 al 18 Agosto si è svolto a Kuala Lumpur, Malaysia il 37° World Congress IAHR. L’evento ha visto la partecipazione della Dott.ssa Kysouri, Early Stage Researcher del progetto SEDITRANS ospitata da Idrostudi che ha sintetizzato parte della sua attività scientifica nell’articolo e nella presentazione intitolati “Numerical Simulations Of Sediment Entrainment By Lock-Exchange Gravity Currents”.

Vai al sito del congresso IAHR 2017: http://www.iahrworldcongress.org/

Vai al sito del progetto SEDITRANS: http://www.seditrans.civil.upatras.gr/

Scarica l’articolo: Full paper IAHR2017 - Kyrousi

Scarica la presentazione: Kyrousi Foteini IAHR

CropperCapture[1]

Aggiudicazione gara SAL

salLa gara per I’attività di rilievo geometrico e topografico geo-referenziato, campagna di monitoraggio piogge-portate, video-ispezione interna e attività accessorie indetta dalla società SAL (Società Acqua Lodigiana) è stata aggiudicata ad Idrostudi in ATI con BM Tecnologie Industriali srl, DATEK22 srl ed IN.TE.CO srl.

Il servizio offerto ha per oggetto il rilievo geometrico e topografico georeferenziato, la campagna di monitoraggio di piogge e portate finalizzato alla modellazione numerica, video-ispezione interna e attività accessorie da effettuarsi sulle reti di fognatura di parte dei Comuni gestiti da SAL.

 

Aggiudicata Gara Padania Acque

È stato conferito da Padania Acque SpA ad Idrostudi l’incarico per la realizzazione delle attività di “Rilievo reti di fognatura e stazioni di sollevamento, verifica sfioratore di piena, modellazione idraulica e monitoraggio della rete” nella Provincia di Cremona.

L’attività sarà svolta in ATI con Datek22 srl, GEOcomp srl e J+S srl.

Idrostudi al Water Loss Forum

Idrostudi ha partecipato al 3rd Water Loss Forum tenutosi ad Ankara il 25 e 26 Maggio 2017  con una presentazione intitolata “Advanced Methods for the Management of Water Supply Systems: the Case Study of Malatya City Centre Network”, in cui sono state illustrate alcune delle attività implementate nell’ambito del progetto di riabilitazione delle rete idrica della città di Malatya, Turchia.

VAI AL SITO DEL WATER LOSS FORUM 2017

SCARICA LA PRESENTAZIONE

Idrostudi vince la gara Amiacque

milano

La gara per l’affidamento del servizio per la modellazione idraulica di acquedotti, la distrettualizzazione della rete, l’analisi e la ricerca delle perdite idriche per il lotto 3 indetta dalla società AMIACQUE – Gruppo CAP è stata aggiudicata ad Idrostudi in ATI con BM Tecnologie Industriali srl, TAE srl ed Eurocondotte srl. Il servizio offerto ha per oggetto l’elaborazione e sviluppo di modelli idraulici, la progettazione di distretti sulle reti di acquedotto, finalizzati alla ricerca e alla riduzione delle perdite idriche. Gli acquedotti sono ubicati nell’ambito della Città Metropolitana di Milano dove CAP è stato individuato quale gestore unico del Servizio Idrico Integrato.

Master plan della città di Malatya

Il servizio ha incluso l’implementazione, calibrazione e verifica del modello numerico della rete idrica come costruita (estensione rete: 1500 km, 37 serbatoi) e il progetto generale del sistema acquedottistico (circa 1200 km di rete con 16 serbatoi) in accordo con lo scenario di futura richiesta idrica nel 2071 con una popolazione stimata di 1.200.000 abitanti. Inoltre, sono state identificate le zone di pressione ed è stata messa a punto la distrettualizzazione della rete idrica futura.

Al momento, sono stati attivati 17 DMA pilota gestiti con il software WATERGUARD. L’analisi del funzionamento del sistema idrico esistente ha permesso di effettuare la valutazione del bilancio idrico e delle perdite idriche in accordo con le migliori pratiche secondo l’IWA, e di ridurre i livelli di acqua non fatturata.

Infine, il personale tecnico di MASKI è stato formato sulle tecniche all’avanguardia di gestione delle reti idriche.

Rete d’imprese per reti idriche

 

I rappresentanti di B.M. Tecnologie Industriali srl, ETC srl, ID&A srl, Idrostudi srl e TAE srl hanno costituito con atto notarile IWS (Integrated Watercare Solutions) una rete di imprese già operativa, di fatto, dal 2013.

Le sinergie messe a punto fra le diverse realtà della rete hanno infatti da tempo trovato uno sbocco naturale nella reciproca collaborazione, integrando alcuni prodotti e condividendo la rete commerciale.

Tutte le aziende costituenti IWS sono accomunate dall’avere il mercato dell’acqua come core business, e in particolare si occupano di reti di drenaggio urbano e acqua potabile, impianti di depurazione e potabilizzazione, e anche telecontrollo come attività trasversale.

La protezione dell’ambiente e la salvaguardia del territorio costituiscono un caposaldo nella vita quotidiana di tutte le aziende che si riconosco in IWS.

Ognuna presenta un’elevata specializzazione nel prodotto/servizio proposto e una consolidata esperienza sul mercato di riferimento.

Ora, potendo contare sulla complementarietà fra i prodotti/servizi offerti sul mercato, il passo in avanti è quello di proporsi anche formalmente come interlocutore unico nei confronti dei gestori del ciclo idrico integrato.